Addii

A volte, nell’immobilità di un tentennamento, si perdono attimi che non resta che rimpiangere quando è ormai troppo tardi.
Solo allora ci si rende conto di quanto, in realtà, il salto fosse fattibile.
O molto più semplicemente che ciò che ci stava aspettando dall’altra parte valesse ogni istante di infinito terrore. O la caduta stessa.

E sono amari rimpianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.