Crea sito

Romanzi

Avrei tanto desiderato…

di

“Avrei tanto desiderato che tutto ciò non fosse accaduto ai miei giorni!”, esclamò Frodo.
“Anch’io”, annuì Gandalf, “come d’altronde tutti coloro che vivono questi avvenimenti. Ma non tocca a noi scegliere. Tutto ciò che possiamo decidere è come disporre del tempo che ci è dato.”
– Il Signore degli anelli, J.R.R. Tolkien

2020 Reading Challenge

di

2020 Reading Challenge

 

2020 Reading Challenge

2020 Reading Challenge
Debora has
read 9 books toward
her goal of
50 books.
hide

 

Jane Eyre
Piccole Donne
Orgoglio e pregiudizio
Macana
Cariño
Tres
Pardus
Hyperversum Unknown
Tempesta di Guerra
Volk



Debora M | Nasreen’s favorite books »

The Midnight Sea di Kat Ross [The Fourth Element #1]

di

Ci ho messo un po’, ma eccola qua la recensione. E’ pronta, è online… Eppure non sono pienamente soddisfatta del mio lavoro. Peccato.

…Non sarà semplice scendere a patti con la natura crudele di questo nemico, salvo poi rendersi conto di quanto sia stato ben pensato. Frutto del bene, vittima di se stesso, crudele per predisposizione ma ancor più a causa della follia derivante dalla perdita e implacabile, come solamente un pazzo con niente più che la disperazione a sorreggerlo può essere. Un nemico spietato, da odiare, compatire e da annientare.

Kat Ross è brava. È brava perché è semplice – o fattibile – creare un bel protagonista, ma è difficilissimo creare un bel cattivo. […]

Leggi tutta la recensione…

Oceano Mare – Alessandro Baricco

di

Non è che la vita vada come tu te la immagini. Fa la sua strada. E tu la tua. Io non è che volevo essere felice, questo no. Volevo… salvarmi, ecco: salvarmi. Ma ho capito tardi da che parte bisognava andare: dalla parte dei desideri. Uno si aspetta che siano altre cose a salvare la gente: il dovere, l’onestà, essere buoni, essere giusti. No. Sono i desideri che salvano. Sono l’unica cosa vera. Tu stai con loro, e ti salverai. Però troppo tardi l’ho capito. Se le dai tempo, alla vita, lei si rigira in un modo strano, inesorabile: e tu ti accorgi che a quel punto non puoi desiderare qualcosa senza farti del male. E’ lì che salta tutto, non c’è verso di scappare, più ti agiti più si ingarbuglia la rete, più ti ribelli più ti ferisci. Non se ne esce. Quando era troppo tardi, io ho iniziato a desiderare. Con tutta la forza che avevo. Mi sono fatta tanto di quel male che tu non puoi nemmeno immaginare.- Oceano Mare (Alessandro Baricco)