«Che pretende!? Siamo esseri umani! Lo so che molti non ci considerano tali, ma le offese, le granite in faccia, le spinte nei cassonetti e gli insulti ai nostri sogni da sfigati fanno un male cane. Dovremmo porgere l’altra guancia e fare i superiori convinti che il nostro impegno e i nostri sogni ci rendano migliori? Beh,  non è semplice visto che sono sempre gli altri a vincere! […] E non mi venga a raccontare che le cose andranno meglio perché non mi interessa il futuro. Voglio un presente migliore, e lo voglio adesso. Io li voglio colpire, come loro hanno colpito noi! Anzi più forte, devono sentire il mio dolore, e sa perché?! Non mi resta nient’altro da dare.»
~ Artie Abrams – Glee – 3×11 “Micheal”